mercoledì 27 gennaio 2021

Auguri, Wolfgang

 



2 commenti:

  1. Mario Capecchi27 gennaio 2021 15:04

    Non so nemmeno lontanamente come si legga uno spartito musicale.
    Ma la musica classica mi emoziona, mi carica, mi commuove, mi arricchisce, mi fa sentire umano, mi .....ecc. ecc.
    Vedervi evocati Mozart, Beethoven e magari altri Illustri di cui non vi ho trovato traccia, mi rende ancor più contento di frequentare questo blog.
    Grazie.

    RispondiElimina