sabato 23 dicembre 2017

A me piace o’ presepe!






A Napoli hanno rubato l’albero di natale in galleria Umberto (si chiama ancora così!). Hanno fatto bene, l’abete non è cosa per quelle latitudini. Loro hanno i presepi, meravigliosi (ne ho fotografati alcuni, anche quello di Gragnano, forse a natale posterò qualche foto). Il giorno di natale a Napoli sono previsti 6° di minima e 14° di massima. Da me ci saranno -3° e 3°. Una quindicina di giorni fa ci siamo seduti in un bar, all’aperto, in via Toledo. Dopo un bel po’ s’è fatto vedere un cameriere. Uno di noi ha avuto la bella idea di chiedere se avevano tisane o infusi. Il cameriere ha risposto che no, al massimo il tè. A mia volta ho osservato: qui non fa freddo, chiaro che non usano simili bevande. Il cameriere: eh no, qui fa molto freddo! Sì, molto, ho replicato. La sera prima sui titoli del TG3 Campania: “Pioggia e gelo”. In voce: “Consigli utili per evitare il congelamento delle tubature”. In albergo è scoppiata, all’unisono, una fragorosa risata. Il mattino dopo, sul Golfo, splendeva una giornata meravigliosa. Alle 12 spuntino all’aperto con solo il maglione addosso. Non dico poi del cielo e del mare. Da noi, la sera, al ritorno, abbiamo trovato 15 cm di neve. A me piace o’ presepe!

8 commenti:

  1. http://www.ansa.it/campania/notizie/2017/12/23/natale-a-napoli-torna-albero-rubato_84836d3f-2890-44d8-b016-adce63b92910.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hanno pagato la protezione a Genny?

      Elimina
    2. Su Napoli purtroppo, vi sono troppi luoghi comuni.

      Elimina
    3. anche qualche luogo pericoloso

      Elimina
    4. Come in tutte le grandi città.

      Elimina
    5. concedo, ma non tutte le grandi città sono uguali anche sotto tale aspetto. Torino, per esempio, città dove si esprime un livello di disagio sociale e povertà elevato, è tra le prime città per un certo tipo di reati, ma è meno frequente morire ammazzati per strada.

      Elimina
  2. stella cometa rossa però..

    AUGURI!!

    RispondiElimina