giovedì 22 settembre 2016

Integrati



Guardate questa foto: l'unto regna sovrano già nell'ingresso. Immaginiamo la cucina, la toilette e il resto di questa trattoria. Questa è Roma, e c'è anche di peggio. Il sindaco Raggi aveva in questo caso un dovere preciso: chiamare i vigili per un controllo e far chiudere il locale. Invece a Roma non cambierà nulla o molto poco, sono perfettamente integrati nell'ambiente in cui vivono.

6 commenti:

  1. mioddio ma è terribile, pensavo fosse Venezia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. erano tutti all'appuntamento con Malagò.

      Elimina
  2. A Roma in particolare, e soprattutto in centro storico (eufemismo, tutto è storico in centro e non solo), l'aumento di attività di ristorazione in particolare quella spicciola - qebabbari e paninari - è in aumento esponenziale per il turismo mandriatico.
    Non conosco le idee e il potere effettivo del sindaco Raggi, ma per fronteggiare questo tipo di degrado igienico/ sanitario suppongo sia indispensabile un esercito di addetti 'volenti' di controllo e sanzione; oltre alla volontà politica.
    Sto lottando, da nordico, con un qebabbaro che ha piazzato la sua attività (puzze indicibili) di fronte ad un importante edificio ministeriale ma nulla succede.Un'altro locale a pochi metri da quest'ultimo, commissariato di recente, dopo qualche giorno ha ripreso tranquillamente l'attività (i camerieri parlano un dialetto incomprensibile, consonantico come l'arabo).

    Pochi giorni fa un amico mi ha spedito un messaggio in cui si legge che in Svezia lo Stato regala ad ogni pensionato una bicicletta o l'esenzione del biglietto di trasporto al fine di raggiungere a costo zero i centri commerciali.

    E' chiara la distanza geografica, ma soprattutto quella genetica che consente una più 'rilassata'
    sopportazione del clima capitalistico prima dello
    sconvolgimento epocale.

    [..]"Invece a Roma non cambierà nulla o molto poco [..] Madame non siamo diventati vecchi per quel 'nulla'.

    PS Non so se sia sfuggita a molti la registrazione dell'intervento di un 5stelle in Parlamento su quanti e quali rischi copra la polizza assicurativa attiva per i parlamentari - euro trecentocinquantanila annui se non erro - contro le scottature solari, per gli incidentati parlamentari che guidano 'comunque' in stato di ebbrezza, ecc.ecc.

    RispondiElimina
  3. Ma la pora Raggi mica è come li parlamentari piddini che vanno nelle mejo trattorie de Testaccio a magna' e beve a spese nostre! Aho', me comincia a fa' pena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusta osservazione.
      a Roma centro non conosco un solo ristorante dove si mangi almeno discretamente. è un discorso che vale un po' per tutti i centri storici. invece abbiamo trovato decente Garden Risto, sulla via appia, a 40 mt da cecilia metella e di fronte alla mega-mega villa della sorella di rutelli (ci dissero fosse in vendita, ma sul momento non avevo il blocchetto d'assegni con me)

      Elimina