sabato 13 settembre 2014

Stupidi ipocriti



Mi spiace che accidentalmente sia stata uccisa un’orsa, ma ciò che mi stupisce (o forse no) è il coro di dementi proteste che si è levato. Poche settimane or sono venivano uccisi donne e bambini poco a sud est dalle coste dalla Sicilia (senza contare quelle che annegano nell'omonimo Canale), e altre centinaia di persone venivano (e verranno) uccise in Ucraina. E per restare in Italia, ogni giorno, mediamente, muoiono sul lavoro tre operai, spesso per mancanza o insufficienza di tutele antinfortunistiche. Senza dire di quelli che restano invalidi o inabili, oppure muoiono a distanza di tempo per malattie contratte sul lavoro. Ma andate a fare in culo, stupidi ipocriti.

3 commenti:

  1. Ecco, statevene zitti anche oggi.
    http://www.agoravox.it/Morire-per-Daniza.html
    Saluti Olympe, buona domenica

    RispondiElimina
  2. E i mattatoi! Che ne sopprimono a migliaia al giorno!

    RispondiElimina
  3. Siamo proprio molto limitati,proteste giuste per un orsa uccisa,ma non proteste o urla ufficiali per bambini e donne seppelliti vivi,seppelliti sotto terra vivi,qui c'è da incavolarsi sul serio, pensate ai vostri figli, se subissero quel trattamento ad opera di fanatici che vogliono uccidere chi non la pensa come loro.
    Possibile che i politici trascinano per settimana alcuni problemi ,blaterando e non concludendo :Facciamo fare a quelli che gridano per l'orsa un viaggetto via deserto e poi via mare,su quelle carrette che affondano,così capiscono cosa vuol dire tentare di salvare la pelle a loro ed ai loro figli.

    RispondiElimina