domenica 8 luglio 2012

Spettacolari scoperte



Bisogna rassegnarsi e adeguarsi, impronta tangibile di un’epoca sono le grandi scoperte. Il fondatore di Repubblica, dovendo tener conto di lettori attentissimi e diversamente influenti, ha scoperto e finalmente rivelato ciò che altrimenti sarebbe rimasto avvolto nel mistero anche nel XXI secolo: “il fatto nuovo di questi ultimi giorni viene dalla Germania, [laddove] i tedeschi consumano poco ma esportano e investono molto”. Da questa sconcertante “novità” non ricava il Nostro però alcun altro motivo di riflessione sulle cause degli squilibri commerciali europei, se non il fatto che “gli spagnoli sono degli orgogliosi hidalgo” e, per contrappunto, i tedeschi dei romantici wagneriani in Lederhosen, ben attenti a non ingozzarsi di salamelle e birra.

4 commenti:

  1. Voglio segnalare quest'ottimo articolo, su Scalfari - Republica e compagnia cantante.
    Le bugie hanno le gambe corte, cortissime. Questi di Repubblica, si sputtanano a vicenda.
    Notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terribile figura di...
      Ecco il link: http://laclasseoperaia.blogspot.it/2012/07/e-bastata-una-settimana.html

      Saluti

      Elimina
  2. grazie, ma hai hai dimenticato il link

    RispondiElimina
  3. Penso che La Repubblica ormai si mantenga solo col finanziamento pubblico: ormai è il nulla che spreca la carta.

    M.

    RispondiElimina